Costruiamo un carica batterie Litio

di Raffaello Bonghi

Rendering carica batterie

Rendering carica batterie

Con questa guida realizzeremo un carica batterie che ci permette di caricare le litio Lipo.
Infatti come ben sappiamo queste hanno bisogno di un carica batterie particolare che permetta di caricarle correttamente evitando di farle esplodere o rovinarle.

La carica delle Celle
La corrente di carica deve essere inferiore alla massima corrente di carica indicata nelle specifiche tecniche. Logicamente cariche di corrente superiori danneggiano permanentemente le prestazioni della batteria.
Anche il voltaggio di carica non deve superare quello indicato dalle specifiche tecniche, perché i valori superiori danneggiano anche in questo caso le prestazioni della batteria, e violano le caratteristiche di sicurezza degli elementi, molto spesso possono portare anche all’esplosione
La stessa cosa vale per la polarità, infatti, non rispettandola si rischia di far esplodere la batteria, soprattutto durante il ciclo di ricarica.

Come Funziona

Il carica batterie è un elemento fondamentale per utilizzare queste batterie, infatti queste batterie NON possono essere caricate con un carica batterie normale, ma con un carica batterie particolare capace di erogare una tensione ed una corrente capace di non far esplodere le batterie.
Dobbiamo sapere che queste batterie fino al 70% della loro carica la carica tensione deve essere al massimo per poterle caricare, poi mano a mano che la batteria si inizia a raggiungere la sua carica completa, la tensione in uscita del carica batterie in uscita deve diminuire fino a raggiungere a diventare nulla.

Batterie Litio

Batterie Litio

Costruzione

Lo schema che ho utilizzato è il più comune presente su internet, funziona molto bene e carica perfettamente le batterie in un paio d’ore.

Su X2-1 entra la tensione di 15v capace di caricare le batterie… il regolatore di tensione LM317 regola la tensione in uscita che a seconda delle celle presenti sarà con un voltaggio di cut-off di (4.20±0.05)Volt o per 2 celle di (8.40±0.05)Volt e per finire con 3 celle (12.60±0.05)Volt.
Tutte le resistenze presenti, da R9 a R16 invece servono per la corrente in uscita che a seconda della quantità delle celle presenti in serie aumentano o diminuiscono la corrente in uscita.
Vi presento la tabella di regolazione della corrente e del numero di celle del regolatore.

Il Circuito
Come vediamo, il circuito qui sbrogliato occupa poco spazio, permette di caricare fino a 3 celle in parallelo con amperaggi in uscita di 985mA.

Dalle misure di 6,5 x 4,5 cm utilizza componenti facilmente recuperabili in un qualsiasi negozio di elettronica, con passo standard, il suo costo è sulla 10€.

(Lo schema elettrico e lo sbroglio è visibile in area download)

Schema elettrico

Schema elettrico

L’elenco i componenti richiesti per la realizzazione

Resistenze
R1-R4 470Ω 5% ¼Watt
R5 Trimmer Lineare 470Ω
R6-R9 47Ω 5% ¼Watt
R10 1KΩ 5% ¼Watt
R11 10Ω 5% ¼Watt
R16 1Ω 5% 1Watt
Condensatori
C1-C2 0,1μF Poliestere
Integrati
U1 LM317T
Diodi
D1 1N4001
DS1 LED Rosso
Semiconduttori
Q1-Q2 2N2222A
Altro
Dissipatore
Interruttori DIP16, 8 interruttori
X1-X2 Connettori 2 posti
Scatola Per contenere il carica batterie

La tabella di regolazione

Vi presento la tabella di regolazione della corrente e del numero di celle del regolatore.

Circuito

Circuito

Tabella regolazione Amperaggio uscita corrente

S3 S4 S5 S6 S7 S8
OFF OFF OFF OFF OFF OFF 10 mA
ON OFF OFF OFF OFF OFF 24 mA
OFF ON OFF OFF OFF OFF 62 mA
ON ON OFF OFF OFF OFF 75 mA
OFF ON ON OFF OFF OFF 127 mA
OFF ON ON ON OFF OFF 192 mA
OFF OFF ON ON ON OFF 260 mA
ON ON ON ON ON OFF 335 mA
OFF OFF OFF OFF OFF ON 650 mA
OFF ON OFF OFF OFF ON 725 mA
OFF ON ON OFF OFF ON 790 mA
OFF OFF ON ON ON ON 907 mA
OFF ON ON ON ON ON 972 mA
ON ON ON ON ON ON 985 mA

Questa altra tabella serve per quantificare le celle che andranno collegate al carica batterie

Tabella Celle

S1 S2
OFF OFF 1 Cella = 4.2v
ON OFF 2 Cella = 8.4v
ON ON 3 Cella = 12.6v

Ad esempio la configurazione per un pacco di 2 celle collegate in serie è da 1100mAh è:

S1 ON
S2 OFF
S3 OFF
S4 OFF
S5 OFF
S6 OFF
S7 OFF
S8 ON

Quindi 8.4v e 650mA in uscita

Grazie a questo carica batterie riusciremo a caricare senza problemi le batterie al Litio polimeri riuscendo così ad evitare problemi durante la carica.
Ricordiamo sempre che è consigliato regolare il carica batterie prima di mettere in carica le batterie ed evitare quindi che si possano creare problemi durante il ciclo di ricarica.

Risultato Finale

Risultato Finale

43 responses to Costruiamo un carica batterie Litio


  1. Salve trovo questa guinda molto interessante complimenti. vorrei fare una domanda, il LM317 quando scalda? Vedo che c’è un dissipatore, io sto cercando di realizzare un circuito simile con una componentistica che dissipi il minor possibile di calore e quindi energia.
    Perchè il mio utilizzerà come fonte primaria di energia delle batterie.

    Grazie

  2. si può provare ad usare un regolatore switching che dia la stessa tensione dell’LM317.
    O alternativa secondo me migliore, trovare su internet qualche guida con altri integrati.

    Ciao!
    Raffaello

  3. Faby

    Ciao Raffaello
    Inanzi tutto complimenti per l’ottima guida e sopratutto grazie perche se riesco a realizzarla mi risolvi tanti di quei problemi che non sai
    Premetto che non sono un’esperto elettronico giusto qualche manualità e formula di elettrotecnica
    Volevo chiederti se ci potevo ricaricare le classiche cr123( che quelle ricaricabili portano sono diverse ) praticamente ho 8 celle trustfire TR16340 880mAh 3,7 ( credo sia invece 3,6) secondo te posso ricaricarle con il tuo circuito?
    La seconda domanda era per l’alimentazione di entrata a 12 volt! a quanti AH e che tipo di 12 volt andrebbe bene anche quelli da 12 volt e 500 mah?
    Saluti e grazie anticipatamente

  4. Faby

    Scusami mi ero dimenticato di dirti che le celle sono li-ion

  5. Faby

    Grazie mille per la risposta non datami

  6. Faby

    Ciao volevo dirti che lo ho realizzato e pare funzionare a dovere alla fine grazie lo stesso

  7. Antonino

    Salve, spero che l’autore giri ancora da queste parti e legga questo commento.
    Ho letto questa guida perché mi servirebbe il circuito di un caricabatterie per una batteria Li-Ion da 7,2 Volt (quindi penso 2 celle da 3,6), è possibile utilizzare questo magari con qualche modifica se necessaria?

  8. Per le batterie Li-Ion te lo SCONSIGLIO vivamente, in quanto il processo chimico è totalmente differente dalle batterie Lipo. Prova a guardare sul web se esiste qualche altra guida per costruirsi un carica batterie che ti serve. Ciao! 😉

  9. luca

    è possibile averne uno già fatto per litio 7,2 5ah?
    grazie

  10. Federico

    Salve, e complimenti per il progetto.
    L’ho realizzato, e funziona ovviamente alla perfezione.
    Per pura curiosita’: Che software ha usato per la renderizzazione del circuito?
    Ad una rapida occhiata sembrava una foto.
    Grazie anticipatamente
    Federico

  11. Daniele

    Salve sto per realizzare il circuito ma non capisco il valore di R16 visto che nell’ elenco e’ da 47 mentre sul circuito e’ da 1
    Grazie

  12. C’era un errore di battiura, la resistenza R16 è da 1ohm 1W.
    Grazie per la segnalazione! 🙂

  13. Alessandro Pellovini

    Ciao, ho delle batterie li-po a 3 celle che specificano 11,1v e 2000mah, ovvero secondo il produttore 3,7v a cella, posso caricarle con questo o rischio di danneggiarle?

    in caso andrebbe configurato a 12,6 e magari regolato col trimmer più basso possibile settando il dipswitch per avere un valore tipo 725mah, giusto?

  14. Alessandro Pellovini

    in ingresso ci vorrà almeno un 12v 1A giusto?

  15. Tutto corretto! 😉

    Ti consiglierei un caricabatterie professionale per evitare maggiori rischi. Se possibile, quelli con l’equilibratura delle celle.

  16. Adriano

    Le batterie Energizer ultimate lithium possono essere ricaricate con questo meraviglioso progetto? 🙂
    le ho trovate nella confezione della mia nuova niKon L110.. nulla nel manuale lo lascierebbe supporre..

  17. daniele

    Salve, il circuito è molto ben fatto e chiaro, ma avrei una domanda, forse anche inutile ma non me ne intendo molto, all’atto di collegamento dell’alimentazione il led rosso si accende e attacco la batteria, al termine della carica il circuito si spegne automaticamente? il led si spegne?
    in sostanza, come capisco quando devo togliere la batteria?
    grazie delle eventuali risposte

  18. Matteo

    mi chiedo perché non si possa usare per batterie Li-ion? e se voglio fare un caricatore universale per batterie a 7,2V senza dover regolare ogni volta la corrente, a che valore posso impostare la corrente? in modo che sia anche lento ma che vada bene con la maggior parte dei battery pack da 7,2V litio.

  19. claudio bozzolato

    buongiorno , volevo sapere come faccio a leggere il file con estensione .sch contente lo schema del caricabatterie

  20. polo51

    credo che questo circuito carichi senz’altro bene le batterie lipo ma non si cura affatto di un aspetto vitale per le batterie stesse e di noi: queste, durante l’utilizzo e la ricarica, si sbilanciano l’una dall’altra in maniera distruttiva per loro tanto da gonfiarsi e a volte scoppiare. i caricabatterie dedicati hanno una presa per il bilanciamento che monitorizza la tensione di ogni cella, tenendole livellate fra di loro. qui non avviene, qui il controllo è sulla tensione totale del pacco batterie, significa che nel caso una fosse più scarica delle altre lui arriverebbe comunque alla tensione desiderata ma sovracaricando le altre che si gonfieranno etc…

  21. Antonio

    Sto cercando un carica batterie al litio per batteria per PC hp portatile: HP partnumber 412918-721
    10.8V .
    Il mio PC non la carica più e vorrei caricarla esternamente per poi farne uso.
    Si può trovare e quanto costa?
    Grazie

  22. spiegatemi una cosa , come faccio ad avere in uscita 12,6 volt necessari per caricare 3 celle in serie se all’entrata dispongo di 12 volt senza contare che l’integrato mi (mangia) di drop-out almeno 3 volt ??????????

  23. Errore di battitura, in ingresso erano stati testati 15V. Il progetto è molto vecchio. Questo carica batterie non lo uso più in commercio per un prezzo irrisorio ci sono caricabatterie al litio che svolgono al meglio il sistema di ricarica delle batterie. 😉

  24. Ciao, volevo scaricare questo progetto per studiarne lo schema, ma credo che nell’area download non ci sia più nulla, tutti i download risultano inesistenti! Grazie

  25. Corretto!
    In questi giorni è stato cambiato il server e non mi ero accorto che i riferimenti ai link erano saltati. Adesso è tutto nuovamente funzionante 😉

  26. Fabrizio

    Forse esco un po’ fuori argomento, ma mi serve un aiuto. Ho delle cuffie Bluetooth, dopo un anno la batteria si è gonfiata e non dura piu nulla. È grande circa 2 cm per 1 cm, ma non so ne il voltaggio ne l’ampheraggio. Il caricatore è da 5volt. Ora mi chiedo posso montarci qualsiasi batteria ai polimeri da 3.7? Cambiano gli amphere? Grazie a tutti

  27. Gianfranco

    Salve Raffaello avrei un bisogno disperato di aggiustare dei carica batteria per batteria da 14,4volt 2ah o 3Ah al litio po-li
    Potresti aiutarmi?
    Grazie

  28. antonio

    salve vorei avere se e’ possibile un vostro consiglio io ho un processore d’effeti dove vi e’ collocata una batteria tampone che normalmente viene sostituita ogni 5 anni purtroppo per un problema sconoschiuto si scarica molto velocemente sicuramente per un componente in perdita avendo consultato vari esperti in materia mi hanno detto che bisognerebbe sostituire dei componenti che in commercio non si trovano piu’ pero’ questa apparecchiatura mi funziona benissimo ho solo il problema che la batteria tampone che e’ una 2032 non si mantiene a lungo e quindi avevo pensato di inserire un carica batteria da 3 volt e mantenerla costantemente sotto carica con un carica batterie automatico che stacca nel momento della ricarica effetuata possibilmente con un stacco del circuito di ricarica nel momento dell’accenzione dell’apparecchio chiedo se il vostro progetto puo ‘ in un qualche modo essere adeguato alle mie esigenze grazie

  29. Rosario

    Salve a Turri ho necessità di costruire una batteria a litio per il mio avvitatore cosa ho di bisogno . E un 10.8v grazie

  30. Maurizio

    Salve ,avendo 21 stilo a litio 4,2 volt 4,200 mh, in serie mi escono 84 volt ,la domanda e’:
    Come posso caricarle tutte insieme ? Senza caricarle 6 per volta? Esiste un carica da costruire che le ricarica tutte insieme ? Grazie.

  31. Angelo

    Salve a tutti,
    complimenti per il forum.
    Volevo porvi una domanda, è possibile caricare delle batterie al litio da 3,7 V da 750mh con dei caricabatterie nichel cadmio universali da 4 V? o con dei caricabatterie mh?
    grazie
    Angelo

  32. No, non è possibile. Il profilo di carica delle batterie al litio è totalmente differente.

  33. roberto

    E’ pericolosco caricare la batteria senza bilanciare le celle singole.

  34. Paolo

    Ciao devo avere la possibilità di caricare 2 batterie da 3,6v li-soci2 stilo AA LS1400c in SERIE cioè 7,2volt è possibile con questo circuito

  35. Santo

    Ciao, non mi sono chiare un paio di cose, nello schema del circuito si millefori una pista si incrocia con un’ altra, sono unite o separate ? il led si spegne quando la carica e terminata ? Grazie.

  36. Luca

    Ciao e complimenti!!! Io avevo una domanda un po fuori dal contesto ma credo tu sia in grado di rispondermi.. Ho un pacco batterie formato da 4 batterie al litio da 3,7v 4200mah in serie.. Quindi 14,8v 4200mah.. Il caricabatterie che devo comprare che caratteristiche deve avere?? Volt? Amper? Altro? Grazie mille in anticipo

  37. Francesco

    Salve a tutti,
    Ho un pacco da 6 batterie al litio da 3,7 5800 ma in serie perciò diventano 22,2 volt
    Io per ricaricare questo pacco che tensione devo dare? e che corrente?
    Grazie Francesco

  38. Luca

    Salve,come posso mettermi in contatto con l’autore? Grazie

  39. Certo! Vegekou at minisumo.net

  40. sansone sebastiano

    salve vorrei sapere se possibbile avere la scheda completa con tutti i componenti
    e possobile carricare batterie a ioni da 7’2–14,2 –18,2
    naturalmente con il relativo trsformatore . ditemi pure il costo in attsa d.s.

  41. Paolo rosi

    I valori descritti nei disegni non sono molto chiari. Paolorosi1

  42. Francesco

    Ciao,io mesi fa ho fatto dei pacchi con 6 celle da 6000 ma pensavo che era semplice caricarle tipo nichel……. invece niente
    Un amico mi ha indirizzato in un negozio a Lucca………ci vado e acquisto questo caricabatterie
    Provo a caricarle niente da fare carica 3 4 minuti poi dice che la batteria è carica
    La usi dura 5 minuti poi stop……..
    Adesso ci porto 2 pacchi batterie e il caricabatterie e vediamo questo signore dove l’ho preso cosa mi dice
    Al momento siamo ancora sottozzero
    Buon anno nuovo

  43. Ti consiglio grandemente di stare attento alle batterie. Ho paura che le tue batterie si siano rovinate e siano da buttare

Rispondi